Tomasucci, Evio

Area dell'identificazione

Tipologia del soggetto produttore

Persona

Forma/e autorizzata/e del nome

Tomasucci, Evio

Forme parallele del nome

Forme del nome normalizzate secondo altre regole

Altre forme del nome

Codici identificativi di enti

Area della descrizione

Date di esistenza

1922-2012

Storia

Nato a Pesaro il 15 novembre 1922. Di professione operaio, si iscrive al Partito comunista italiano - PCI nel 1940. Partecipa alla lotta partigiana, come commissario politico del distaccamento di azione partigiana di Pesaro. Nel febbraio 1943 viene arrestato a Sant'Angelo in Vado, insieme a Pompilio Fastiggi, che viene assassinato dai fascisti. Dirige il Fronte della gioventù prima e il movimento giovanile comunista poi. Dal 1950 al 1962 è segretario della Federazione provinciale del PCI. Eletto senatore nell'aprile del 1963 nel collegio di Urbino, è rieletto nel maggio del 1968 nel collegio di Pesaro-Fano. Consigliere comunale a Pesaro dal 1951 al 1964, è consigliere provinciale con l'incarico di vice presidente, assessore allo sviluppo economico e ai trasporti, dal 1975 al 1990, presidente dell'azienda municipalizzata di Pesaro - AMANUP, dal 1971 al 1975. Dal 1986 al 2000 è presidente della Cooperativa sociale La Ginestra di cui è stato membro del Consiglio di amministrazione.

Luoghi

Condizione giuridica

Funzioni, occupazioni e attività

Mandato/Fonti normative

Struttura amministrativa/Genealogia

Contesto generale

Area delle relazioni

Entità collegata

Tomasucci, Alfonso (1908-10-29 /)

Codice identificativo dell'entità collegata

Categoria della relazione

famiglia

Tipo di relazione

Tomasucci, Alfonso è fratello/sorella di Tomasucci, Evio

Date della relazione

Descrizione della relazione

Area di controllo

Codice identificativo del record d’autorità

Codici identificativi delle istituzioni responsabili

Norme e/o convenzioni

Grado di elaborazione

Livello di completezza

Data/e della descrizione

Lingua/e

Scrittura/e

Fonti

Note sulla compilazione