Corbucci, Ferriero

Area dell'identificazione

Tipologia del soggetto produttore

Persona

Forma/e autorizzata/e del nome

Corbucci, Ferriero

Forme parallele del nome

Forme del nome normalizzate secondo altre regole

Altre forme del nome

  • Corbucci, Ferrer

Codici identificativi di enti

Area della descrizione

Date di esistenza

1922 apr. 5 - 2008 nov. 4

Storia

Nato a Schieti di Urbino il 5 aprile 1922, Ferriero Corbucci aveva insegnato per più di trenta anni nelle scuole elementari. Nel 1960 era stato eletto sindaco di Piandimeleto, e aveva ricoperto la carica di primo cittadino per diciotto anni. Riconoscendo il grande impegno profuso alla guida della Giunta comunale, gli era stata quindi conferita la cittadinanza onoraria. Tornato nel Comune di Urbino, veniva eletto in Consiglio Comunale e diventa assessore all’Urbanistica. Nel 1980 era nuovamente eletto e riconfermato nella carica di assessore nella Giunta Municipale guidata dal sindaco Giorgio Londei.
Ferriero Corbucci era stato fra i fondatori dell’Associazione Rievocazioni Storiche di Urbino, di aveva ricoperto per anni la carica di presidente. Con la consulenza dell’amico e storico Walter Tommasoli, aveva curato il copione di varie edizioni della Festa del Duca. Il suo impegno pubblico e l’interesse per la storia locale lo avevano portato a scrivere delle vicende della sua generazione, a intervenire in incontri sulla Resistenza e ad essere uno degli animatori di varie iniziative culturali.

Luoghi

Urbino (luogo di nascita e di morte)
Piandimeleto (luogo in cui ha ricoperto la carica di sindaco)

Condizione giuridica

Funzioni, occupazioni e attività

politico

Mandato/Fonti normative

Struttura amministrativa/Genealogia

Contesto generale

Area delle relazioni

Area di controllo

Codice identificativo del record d’autorità

Codici identificativi delle istituzioni responsabili

Norme e/o convenzioni

Grado di elaborazione

Livello di completezza

Data/e della descrizione

Lingua/e

Scrittura/e

Fonti

Note sulla compilazione